Consigli - Rosati - tende da sole

Vai ai contenuti

Consigli e informazioni per scegliere al meglio
la vostra tenda da sole

Non si ha idea di quanti vantaggi puo' dare una tenda da esterni. Non solo trasforma la vostra terrazza o il vostro balcone in una nuova stanza da vivere, protetta dal sole, dalla pioggia o dallo sguardo esterno, ma e' anche un oggetto d'arredo a se' stante.

La necessita' di una protezione in tessuto contro il sole e la pioggia, risale alla notte dei tempi. Gia' in epoca medioevale i commercianti proteggevano le loro bancarelle dalle bizze del tempo con dei teli. Oggi le tende si posano sia all'esterno che all'interno, in verticale o per obliquo, su terrazze, finestre, vetrine, vetrate, balconi, ecc.

Strumento di protezione contro i raggi solari (calore, raggi UV, luminosita') e la pioggia, la tenda si dimostra anche elemento d'arredo a se' stante. La sua vasta scelta di tinte e motivi permettono di vestire la vostra facciata proteggendovi dalle aggressioni climatiche. Vi proponiamo attraverso questo sito di scoprire tutti i consigli necessari per scegliere al meglio la vostra tenda da esterni: dai componenti di una tenda, ai diversi tipi di tende, passando per tutti i tipi di tela e i consigli sulla pulizia.

Una tenda da sole, puo' diminuire la temperatura della vostra casa da 2° a 5° gradi in funzione del suo colore e dell'ora del giorno in cui viene aperta. La tenda da esterno si rileva quindi come un reale vantaggio ambientale e come una soluzione per ridurre il consumo energetico e l'effetto serra.

Dal 2002, la protezione solare e' considerata dalla comunita' Europea, come una soluzione per ridurre le spese energetiche degli edifici. Infatti prima di accendere i vostro climatizzatore, e' opportuno aprire la vostra tenda per far diminuire il calore di alcuni gradi, cosa che vi fara' risparmiare fino al 50% di consumo elettrico.

Per scegliere il modello di tenda piu' adatto alle vostre esigenze, dovrete prendere in considerazione la zona dell'edificio che volete proteggere. La tenda a bracci estensibili, si adatta alla maggior parte delle architetture perche' si puo' installare sia a parete che a soffitto ed e' realizzabile in svariate misure e modelli. Sono particolarmente adatte alla copertura di terrazze e balconi, la tenda a caduta o verticale sono indicate invece per la protezione solare di vetrate o con specifici modelli alla chiusura di portici o verande.

La tenda a cappottina, viene utilizzata prevalentemente per la copertura di finestre, negozi o porte di ingresso. La sua forma arrotondata si sposa generalmente molto bene con facciate antiche ed e' realizzabile anche nella versione a cupola.

Le tende da giardino con guide laterali e fissaggio a terra, sono indicate per la copertura di grandi superfici, come giardini, terrazze e mansarde. Sono costruite in diversi modelli sia nella versione con movimentazione manuale che con sistemi evoluti che permettono di tenere in trazione costante il tessuto.

Torna ai contenuti